Partnerships

Phonodia ha cominciato una partnership con l’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia per la diffusione delle voci della poesia in lingua rumena.

Con la firma dell’accordo di partnership tra il Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali e l’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia, Phonodia si impegna a inserire nel proprio archivio digitale e a diffondere la poesia in lingua rumena nelle voci degli autori contemporanei più autorevoli in sinergia con il lavoro del Istituto nella persona della Dott.ssa Maria Aurora Firţa.

Phonodia ha aperto una partnership con Universidad Adolfo Ibáñez di Santiago de Chile e in particolare con il Centro de Estudios Americanos e il Magister en Literatura Comparada.

L’Universidad Adolfo Ibáñez di Santiago del Cile ha individuato in Phonodia e nel Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali un partner di riconosciuto prestigio scientifico con cui approfondire temi relativi allo studio della poesia, della voce e della creatività, e alla loro relazione con le tecnologie digitali da un punto di vista filosofico, epistemologico e formativo. Le parti si prefiggono il comune obiettivo di produrre e promuovere la ricerca nei campi sopra indicati attraverso pubblicazioni scientifiche congiunte, convegni, seminari, attività di formazione, laboratori ed eventi che siano innovativi e favoriscano la divulgazione di eventuali risultati sia in Europa che in America Latina.

Phonodia ha aperto una partnership con la Fondazione Venezia per la Ricerca sulla Pace, un centro di ricerca dedicato ad approfondire gli elementi che, a partire dal contesto socio-politico, favoriscono processi di pace, e la difesa e promozione dei diritti individuali e dei popoli attraverso il diritto.

La collaborazione tra Phonodia e la Fondazione Venezia per la Ricerca sulla Pace ha preso forma nel progetto BLIND SPOTS che approfondisce l’indagine sul ruolo della memoria nei processi di costruzione di pace e di integrazione europea evidenziando le convergenze e i punti in comune tra i diversi ambienti ed esperienze dei poeti che partecipano a Phonodia – in quanto vittime, testimoni o eredi di crimini – e i temi ricorrenti relativi all’abuso dei diritti umani.

Qui il link diretto al progetto BlindSpots: www.blindspots.eu

Inolte, Phonodia ha una collaborazione anche con il Festival internazionale di poesia La Palabra en el mundo che si svolge ogni anno a Venezia e chiama poeti di tutto il mondo. Legata al Festival Internazionale di Poesia organizzato all’Avana, La Palabra en el mundo nasce per iniziativa del Proyecto Cultural Sur internacional, della Rivista “Isla Negra” e del Festival Internacional de poesia de la Habana. A Venezia tutte le edizioni del Festival sono organizzate dall’Associazione Nazionale di Amicizia Italia Cuba – Circolo “Vittorio Tommasi”.

Qui la web ufficiale de La Palabra en el Mundowww.lapalabraenelmundovenezia.it