Fuoruscito

This reading was recorded by Alessandro Mistrorigo in Urbino, Italy on the 5th of November, 2013.

Read by Salvatore Ritrovato on 5 November 2013

Fuoruscito

Certe mattine sono uno che entra ed esce
dalla vita, estraneo all’estranea
e sempre nuova guerra
delle ore domestiche.
La faccia di chi corre avanti
e non sa chiedere altri sogni
ma lascia tutto, in fretta.
E non sa se ha perso nell’attiguo tinello
un abbraccio o un ombrello.

from L’angolo ospitale (Milan: La Vita Felice, 2013).

Share this Poem with your co-workers or friends