Il corpo apre al risveglio la sua parentesi traendo piacere

This reading was recorded by Alessandro Mistrorigo in Milan, Italy, on the 26th of January, 2014.

Read by Biagio Cepollaro on 26 January 2014

Il corpo apre al risveglio la sua parentesi traendo piacere

il corpo apre al risveglio la sua parentesi traendo piacere
dal guardare il primo muro bianco della stanza poi chiude
la parentesi la sera quando compie successivi movimenti
per entrare nella notte: è un sughero acciambellato
che non deve affondare se non per due o tre improvvisi
risvegli in mezzo a pezzi di sogni che galleggiano
e non insegnano nulla: fuori dalla parentesi del giorno
vi è un altro giorno e al fondo non v'è sabbia ma vortice
e gorgo che racchiude tra due brevi curve un'ansia

from Le qualità (2008-2011) (Rome: La camera verde, 2012).

Share this Poem with your co-workers or friends