Il raglio

This reading was recorded by Alessandro Mistrorigo in Milan, Italy, on the 26th of January, 2014.

Read by Giusi Drago on 26 January 2014

Il raglio

incespichi e cadi
sempre ridicolo ma sempre
presente – alla violenza
hai risposto
dapprima
abbassando le orecchie, ora discuti
il tema della reversibilità
fra l’uomo e l’asino,
ma dio non c’è che muti
il tuo spiacevole raglio in una voce,
quando citi
quel dipinto di Pompei
dove l’asino si assicura
il dominio sessuale sul leone

from Tempo negoziato (Roma: La Camera Verde, 2014).

Share this Poem with your co-workers or friends