l’ultimo vìver

This reading was recorded by Alessandro Mistrorigo for Phonodia in Rovine Lago, Italy, the 14th of July, 2015.

Read by Luciano Cecchinel on 14 July 2015

l’ultimo vìver

l'ultimo ziṡar del bòt de canapa

al se misia su al tàṡer
come che l'ultima joza
la à caro desparir tel sut
e l'ultima buboleta de lus
la ol repararse tel scur

cusì l'ultimo vìver
al spèta de ziédar pian pian
e l'é fa se ghe cognese polsar
dal zepedimènt incantà de 'n sgranf
par intrar, par èser cetà tel gnent
che l'é de tuti,
l'é tut

Italian translation:

l'ultimo vivere

l'ultimo ronzìo del rintocco di campana / si mischia al silenzio / come l'ultima goccia / desidera sparire nell'asciutto / e l'ultima lucciolina di luce / vuole ripararsi nel buio // così l'ultimo vivere / aspetta di cedere pian piano / ed è come se avesse bisogno di riposare / dal rattrappimento inceppato di un crampo / per entrare, per essere acquietato nel nulla / che è di tutti, / che è tutto

from Sanjut de stran (Venice: Marsilio, 2011).

Share this Poem with your co-workers or friends